riapertura del Valdirose

13 marzo 2017

Appartengo ai luoghi dove son nata: conosco a memoria le gioie e conforti che ne ricevo ad ogni stagione. Adesso è tempo del tepore pomeridiano di certi punti assolati della casa , dei giacinti sotto l'olivo, lì dove sono stati piantati per caso. E' tempo di frittate da lillipuziani con miseri mazzi di asparagi, di mammole e di voglia di ricominciare. 

Una stagione inventata per chi ama la vita o forse proprio per te, mamma che magari mi leggi.


Per noi è anche tempo di ripartire con il lavoro: si imbianca, si riordinano piatti, si stirano lenzuola e si guarda con occhio critico tutto ciò che c'è da troppe stagioni. Ieri ero felice e danzante in mezzo a nuovi arrivi: una nuova vecchia lampada per la cucina (grazie a Mr_valdirose) e un bouquet di barattoli e bottiglie da Chiara . La mia palette preferita : non ho resistito a scattare.